Il mio percorso 

 

Il mio percorso globale

Medicina, ricerca e tecnica

 

Il mio percorso professionale è iniziato con una formazione in ambito paramedico e scientifico: ho conseguito un diploma superiore di Tecnica in Analisi Biomediche (TAB SSS) in Svizzera e ho esercitato questo mestiere per 13 anni: dapprima in diagnostica, in seguito in ricerca.

Dopo una parentesi di 5 anni, durante la quale ho acquisito e praticato delle competenze in ambito psicosociale, ho deciso di rientrare nel settore paramedico e di ampliare le mie conoscenze in ricerca clinica, diventando Coordinatrice di Ricerca Clinica (CRC). Dal 2014 al 2019, ho svolto questa attività a tempo parziale ridotto, nel settore dell'epatite C.

Nel mio mestiere di traduttrice, queste esperienze e conoscenze specialistiche mi sono molto utili e costituiscono un vero valore aggiunto al mio lavoro.

 


Linguistica e traduzione

Appassionata di lingue e di linguistica sin da bambina, ho dapprima seguito dei curricoli scolastici “classici”. In seguito, mi sono immersa nello studio approfondito della lingua italiana, francese, tedesca e inglese, come pure della linguistica generale e applicata.

Sono diventata traduttrice seguendo un percorso intenso e atipico. Mi sono formata parallelamente all’esercizio delle professioni menzionate in precedenza. Per riuscire a gestire studio e lavoro, ho scelto di comporre il mio percorso formativo assemblando, da un lato, alcuni moduli previsti dal curricolo scolastico parauniversitario (ossia le materie tecniche di traduzione e analisi di testo) e, dall'altro lato, uno studio da autodidatta, accompagnato da corsi privati impartiti da traduttrici e docenti di formazione universitaria, molto competenti e ispiranti.

Ho trascorso i primi 23 anni di vita in una regione italofona, dove ho frequentato le scuole dell’obbligo e ho conseguito la maturità federale linguistica prima e un diploma superiore in ambito medicotecnico poi. In seguito, mi sono trasferita in una regione germanofona, dove ho vissuto per 18 anni, lavorando e studiando. Oggi, vivo in una realtà francofona e cosmopolita- la quale, tra l’altro, mi permette di perfezionare il mio inglese.

Avendo vissuto e lavorato in ogni angolo della Svizzera, ho potuto maturare una profonda conoscenza del mondo medico, biomedico e farmaceutico del mio paese.

Le mie lingue A sono l'italiano e il francese. Il tedesco e l’inglese sono lingue B.

Sono traduttrice dal 1999, per vocazione e per passione.

Traduco dall’inglese, dal tedesco e dal francese > all’italiano e al francese. Per queste ultime due lingue, sono inoltre rilettrice e redattrice di documenti a carattere medico (Medical Content Writer).

Nel corso degli anni, ho contribuito alla redazione di documenti fluidi, chiari e pertinenti, stilisticamente curati e ineccepibili nel contenuto, per aziende di rilevanza nazionale e internazionale. Ciò mi riempie di fierezza e nel contempo mi stimola a perfezionarmi.

Go top